05.01.2022 | PROTEGGI IL TUO MISURATORE DAL GELO Leggi
27.12.2021 | Denuncia scarichi industriali 2021 Leggi
03.01.2022 | SCOPRI L'AREA CLIENTI MYFIORA Leggi

Fiora comunica

9
Dic

2021
Siena, investimento di 315mila euro per il miglioramento infrastrutturale delle reti

In corso il rifacimento delle reti idriche e fognarie nella zona di strada Cassia sud e ai nastri di partenza tre importanti interventi per la sostituzione di alcuni tratti di rete idrica in via Cozzarelli e strada di Belgioiello e fognaria in via del Vecchietta

A Siena un investimento di 315mila euro per il miglioramento infrastrutturale delle reti. È in corso il rifacimento delle reti idriche e fognarie nella zona di strada Cassia sud e sono ai nastri di partenza tre importanti interventi per la sostituzione di alcuni tratti di condotte in via Cozzarelli, via del Vecchietta e strada di Belgioiello. Dopo la tranche di lavori per la distrettualizzazione – oltre 91mila euro l’importo – effettuata nei mesi scorsi, AdF continua a portare avanti anche nel capoluogo senese il proprio piano di investimenti per rendere sempre più efficienti e all’avanguardia reti e impianti, in linea con gli obiettivi n.6 e n. 9 dell’Agenda ONU 2030 e con la propria mission di lavorare per il benessere della comunità e del territorio.

Nell’ambito urbano di strada Cassia sud, nelle vie in cui l’amministrazione comunale sta portando avanti i lavori di moderazione del traffico e miglioramento della sicurezza pedonale, sono in corso da parte di AdF gli interventi di rifacimento delle reti idriche e fognarie: l’investimento di circa 150mila euro interessa in particolare le zone di intersezione con strada della Tressa (già concluso), via dei Molini Vecchi (in corso) e via Piccolomini.

Il puntuale monitoraggio effettuato da AdF su tutti gli impianti e le reti gestite ha evidenziato in via Cozzarelli il ripetersi di alcune problematiche a carico della rete idrica. AdF ne ha quindi pianificato la bonifica, suddivisa in tre step e che prevede l’installazione di un bypass esterno dotato di allacciamenti provvisori alle utenze, così da garantire la continuità dell’erogazione idrica. I lavori prevedono la sostituzione di circa 330 metri di condotta in acciaio con una di maggior diametro in pead. Saranno inoltre sostituiti gli organi di manovra e i pezzi di raccordo situati nei tre pozzetti presenti lungo il tratto in bonifica, verranno ripristinati gli attuali 35 stacchi per gli allacci alle utenze e realizzati due nuovi pozzetti intermedi di sfiato. L’investimento previsto è di oltre 65mila euro.

In via Belgioiello è invece in programma la bonifica in cinque fasi di 860 metri di condotta di distribuzione in acciaio, per un importo complessivo di 80mila euro. La nuova tubazione in ghisa, più resistente e durevole, sarà posizionata seguendo il tracciato attuale: verranno inoltre realizzati due nuovi pozzetti per gli organi di manovra e ripristinati tutti i 14 stacchi per gli allacci alle utenze. Anche in questo caso, per garantire la continuità del servizio, durante i lavori sarà utilizzato un bypass esterno a cui verranno temporaneamente allacciate le utenze presenti. Contemporaneamente a questo intervento, verrà effettuato anche l’ammodernamento della camera di manovra situata all’incrocio con strada di Busseto, per un importo di circa 10mila euro.

Miglioramenti infrastrutturali anche per la rete fognaria: in via del Vecchietta verranno sostituiti 37 metri di condotta fognaria che, dal serrato monitoraggio effettuato da AdF, sono risultati causa di alcune problematiche dovute alla loro “anzianità di servizio”. L’investimento previsto è di 10mila euro. La nuova tubazione in pvc sarà posata su strada pubblica, così da facilitare e velocizzare le future attività di manutenzione; sarà inoltre costruito un nuovo pozzetto e, in fase di esecuzione dell’intervento, valutata la possibilità di realizzarne un secondo intermedio per raccordare i diversi scarichi. Una volta terminati i lavori, sarà riasfaltato sia il tratto di strada dove è stata sostituita la condotta che il tratto successivo fino all’intersezione con Via Taddeo di Bartolo, interessato da precedenti interventi, per un totale di circa 360 metri quadri di asfaltatura.