01.06.2022 | AdF da te, un nuovo servizio per rimanere sempre informati Leggi
30.05.2022 | Sportello digitale: prenota un appuntamento in videochiamata! Leggi
21.03.2022 | Un nuovo modo di essere MyFiora. Scopri subito le novità! Leggi

Fiora comunica

1
Giu

2022
Castelnuovo Berardenga, investimenti di oltre 150mila euro per il miglioramento infrastrutturale della rete idrica

Conclusi i lavori di bonifica delle condotte in località Balze di Caspreno, ora è pronto a partire l’intervento per la sostituzione delle tubazioni in via delle Fonti a Pianella 

A Castelnuovo Berardenga AdF porta avanti altri 150mila euro di investimenti per il miglioramento infrastrutturale della rete idrica, in linea con gli obiettivi n. 6 e n. 9 dell’Agenda ONU 2030.

Si sono appena conclusi i lavori per la bonifica e sostituzione delle condotte idriche in località Balze di Caspreno, pianificata da ADF dopo che il puntuale monitoraggio effettuato su tutti gli impianti e le reti gestite aveva evidenziato il ripetersi di alcune problematiche in quella zona. I lavori hanno visto la sostituzione di oltre 1,2 chilometri di condotta su terreno vegetale con una in pead; sono inoltre stati ripristinati tutti i pozzetti di sfiato, scarico e manovra e i precedenti allacciamenti alle utenze. L’investimento complessivo per questo intervento è stato di circa 100mila euro.

Pronto a partire l’intervento per la bonifica della rete idrica in via delle Fonti a Pianella, anch’esso pianificato e progettato per migliorare l’infrastruttura e quindi il servizio ai clienti: con un investimento di circa 50mila euro, saranno sostituiti complessivamente 200 metri di tubazione con una condotta in pead, di cui 120 metri su strada asfaltata (nella zona del centro abitato di Pianella e della strada provinciale 408) e circa 80 metri su terreno vegetale (nell’area del parcheggio e del campo sportivo). Il progetto iniziale è stato ampliato per includere nella bonifica un tratto di condotta risultato interessato da ripetute problematiche; l’avvio dei lavori è previsto indicativamente nella prima quindicina di giugno.