Fiora comunica

24
Giu

2019
I bambini del progetto

Protagoniste le classi prima, seconda e terza dalla scuola secondaria di primo grado di San Casciano dei Bagni

I bambini del progetto "Acqua, usi e abusi" in visita alle sorgenti di Acquedotto del Fiora. Nell'ambito del progetto POON "Acqua, usi e abusi", realizzato grazie a finanziamenti europei, la scuola secondaria di primo grado di San Casciano dei Bagni ha realizzato un lavoro incentrato su “Dalla sorgente alla tavola alla scoperta del territorio”. In tale ambito, gli alunni delle classi prime, seconde e terze hanno visitato le sorgenti di AdF sul Monte Amiata, accompagnati da Michele Arezzini, del territorio e delle sorgenti amatine per AdF. durante le visite sono stati effettuati rilievi e analisi per misurare scientificamente temperatura, PH e conducibilità elettrica dell’acqua. I risultati di tale esperienza saranno poi riportati in una pubblicazione prodotta dai ragazzi stessi.

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, la società Acquedotto del Fiora S.p.a. titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.

Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa l’informativa cookies completa

Proseguo ed acconsento