TrasparenzaAltri contenutiAccesso Civico

Accesso agli atti

L'accesso documentale (il tradizionale accesso agli atti), previsto dall'art.22 della Legge n.241/1990, permette a chiunque di richiedere documenti, dati e informazioni detenuti da una pubblica amministrazione/ gestore di pubblico servizio riguardanti attività di pubblico interesse, purché il soggetto che lo richiede abbia un interesse diretto, concreto e attuale rispetto al documento stesso. La richiesta va presentata alla pubblica amministrazione/ gestore di pubblico servizio che detiene il documento e deve essere regolarmente motivata. L'ente decide entro 30 giorni (fatti salvi eventuali ricorsi), trascorsi i quali la richiesta si intende respinta.

Recentemente, con il D. Lgs. 97/2016, emanato in attuazione della Legge Delega n. 124/2015 (cd. Riforma Madia), è stata introdotta tra le norme sugli obblighi di Trasparenza, la previsione di una nuova forma di accesso generalizzato che, nei sistemi anglosassoni è definita Freedom of Information Act (FOIA).

Il nuovo Accesso civico consente a chiunque di accedere a dati, documenti e informazioni delle pubbliche amministrazioni senza necessità di dimostrare un interesse legittimo (Art. 5, D.Lgs. 33/2013).

Il D.Lgs 33/2013 distingue l’accesso civico in:

    • Accesso civico semplice (art.5, c. 1): consente a chiunque di richiedere documenti, dati o informazioni che le amministrazioni hanno l'obbligo di pubblicare ai sensi del decreto "trasparenza".

    • Accesso civico generalizzato (o accesso FOIA) consente a chiunque di richiedere documenti, dati o informazioni ulteriori rispetto a quelli che le amministrazioni sono obbligate a pubblicare (art. 5, c. 2), nel rispetto dei limiti derivanti dalla tutela di interessi pubblici e privati giuridicamente rilevanti secondo l'attuale Ordinamento.                                                                   

contatti

Accesso agli atti

L'accesso documentale (il tradizionale accesso agli atti), previsto dall'art.22 della Legge n.241/1990, permette a chiunque di richiedere documenti, dati e informazioni detenuti da una pubblica amministrazione/ gestore di pubblico servizio riguardanti attività di pubblico interesse, purché il soggetto che lo richiede abbia un interesse diretto, concreto e attuale rispetto al documento stesso. La richiesta va presentata alla pubblica amministrazione/ gestore di pubblico servizio che detiene il documento e deve essere regolarmente motivata. L'ente decide entro 30 giorni (fatti salvi eventuali ricorsi), trascorsi i quali la richiesta si intende respinta.

Recentemente, con il D. Lgs. 97/2016, emanato in attuazione della Legge Delega n. 124/2015 (cd. Riforma Madia), è stata introdotta tra le norme sugli obblighi di Trasparenza, la previsione di una nuova forma di accesso generalizzato che, nei sistemi anglosassoni è definita Freedom of Information Act (FOIA).

Il nuovo Accesso civico consente a chiunque di accedere a dati, documenti e informazioni delle pubbliche amministrazioni senza necessità di dimostrare un interesse legittimo (Art. 5, D.Lgs. 33/2013).

Il D.Lgs 33/2013 distingue l’accesso civico in:

    • Accesso civico semplice (art.5, c. 1): consente a chiunque di richiedere documenti, dati o informazioni che le amministrazioni hanno l'obbligo di pubblicare ai sensi del decreto "trasparenza".

    • Accesso civico generalizzato (o accesso FOIA) consente a chiunque di richiedere documenti, dati o informazioni ulteriori rispetto a quelli che le amministrazioni sono obbligate a pubblicare (art. 5, c. 2), nel rispetto dei limiti derivanti dalla tutela di interessi pubblici e privati giuridicamente rilevanti secondo l'attuale Ordinamento.

contatti

SEGNALAZIONE GUASTI
tutti i giorni 24h/24h

800.35.69.35
gratuito da telefono fisso e cellulare

SUPPORTO SERVIZI ONLINE
operatori telefonici dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00
ed il sabato dalle 9.00 alle 13.00
non attivo nei giorni festivi

0564.97.64.01
chiamata con costi a carico del chiamante

RICHIESTE COMMERCIALI
operatori telefonici dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00
il sabato dalle 9.00 alle 13.00

800.88.77.55
gratuito da telefono fisso
199.11.44.07
da cellulare - servizio a pagamento

clicca qui per vedere
tutti gli orari
degli sportelli fiora

SERVIZIO SMS
INVIA L'AUTOLETTURA DEL CONTATORE

339.9942974

codiceutenza#codicecliente#autolettura

  • 13/07/2018
    Acquedotto del Fiora sponsor del festival "TvSpenta dal vivo"

    Acquedotto del Fiora sponsor del festival "TvSpenta dal vivo". Il gestore del servizio idrico integrato rinnova il proprio sostegno alla manifestazione – giunta alla sua decima edizione – che si tiene fino al 15 luglio a Rapolano Terme. Quella con il festival basato su una filosofia.... leggi tutto
  • 18/07/2018
    Siena, lavori di manutenzione straordinaria in via Montanini

    Martedì 17 e mercoledì 18 luglio dalle 8.30 alle 16.30 i tecnici di Acquedotto del Fiora effettueranno un intervento di manutenzione straordinaria sulla rete di distribuzione in via Montanini a Siena, finalizzato a sostituire alcune parti idrauliche all’interno del pozzetto di diramazione.... leggi tutto

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, la società Acquedotto del Fiora S.p.a. titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.

Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa l’informativa cookies completa

Proseguo ed acconsento