01.06.2022 | AdF da te, un nuovo servizio per rimanere sempre informati Leggi
30.05.2022 | Sportello digitale: prenota un appuntamento in videochiamata! Leggi
21.03.2022 | Un nuovo modo di essere MyFiora. Scopri subito le novità! Leggi

Il Regolamento definisce i termini del rapporto contrattuale tra Cliente e Acquedotto del Fiora ed è stato perfezionato per offrire un servizio di qualità sempre migliore. Il Gestore ha in particolare voluto indirizzare il rapporto con la propria clientela sempre più in direzione della trasparenza e dell'efficienza dei processi erogati.

Il Regolamento è  stato approvato dall’Assemblea dell’Autorità Idrica Toscana con Deliberazione n°33 del 5 Ottobre 2017.

Il testo attuale del Regolamento, essendo stato approvato prima dell’entrata in vigore della delibera 665/2017 che ha introdotto la nuova articolazione tariffaria, all'Art.7 "Tipi di uso e categorie contrattuali", riporta la tabella delle tipologie di uso precedentemente in vigore, verrà aggiornato alla prima occasione utile su disposizione dell’Autorità Idrica Toscana.

In seguito alla deliberazione n. 311/2019/R/IDR emanata da ARERA (REMSI), il contenuto degli articoli 33 e 33bis del seguente Regolamento è integrato dall'articolo 6.5 della Carta del Servizio.

Fino alla pubblicazione del nuovo Regolamento, in caso di disallineamento, in materia di morosità farà fede la Carta del Servizio.

Per tutto ciò che concerne i condomini farà fede il Regolamento per le Utenze Idriche Condominiali. Consultalo e scaricalo qui.

 

Scarica il Regolamento 2017

 

PROCEDURA PER LA RICHIESTA DI RIEMPIMENTO PISCINE

Con il decreto n. 32 del 23/03/2021, AIT integra l’articolo 14 ter del Regolamento riguardo il riempimento delle piscine. In seguito a tale integrazione, l’Autorità stabilisce che la domanda dovrà essere presentata al Gestore compilando questo modulo e trasmettendolo secondo le modalità indicate all’interno.
Il Gestore è tenuto a inviare la risposta con le disposizioni di riempimento entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta

AdF precisa che, per salvaguardare la risorsa idrica e garantire il pubblico servizio, rabbocchi e/o riempimenti delle piscine ad uso pubblico saranno autorizzati se effettuati improrogabilmente entro il 31/05/2022 nel rispetto delle modalità impartite dal Gestore stesso, pertanto le richieste dovranno pervenire entro e non oltre il 22/05/2022.

Per informazioni sul corretto uso dell’acqua nelle operazioni di riempimento delle piscine clicca qui per consultare la guida oppure visita il sito dell’Autorità Idrica Toscana.