21.03.2022 | Un nuovo modo di essere MyFiora. Scopri subito le novità! Leggi

Risparmio idrico

SALVIAMO L’ACQUA! ECCO COME:

1) Chiudere il rubinetto quando si lavano denti, capelli e quando ci si rade. Farlo con il rubinetto aperto fa consumare tra i 5 e i 15 litri d’acqua. Chiudere il rubinetto quando non serve favorisce il risparmio di acqua potabile.

2) Fare la doccia riduce il consumo di acqua potabile di circa un terzo, usando la vasca si consumano circa 100 litri di acqua.

3) Usare lo sciacquone a getto ridotto, il normale sciacquone consuma ad ogni getto circa 10 litri di acqua. Disporre di una cassetta di scarico con sistemi a quantità differenziata, da regolare a seconda delle esigenze, fa risparmiare decine di migliaia di litri l’anno di acqua potabile.

4) Lavare frutta e verdura a bagno in un contenitore con del bicarbonato e sfregare con le mani per rimuovere i residui di terra, e lasciare le stoviglie in ammollo dentro una bacinella con acqua e sapone. Usare il getto d’acqua solo per il risciacquo riduce il consumo di acqua potabile.

5) Utilizzare lavatrice e lavastoviglie sempre a pieno carico. Con un lavaggio si consumano in media 80-120 litri di acqua, ottimizzando i carichi si possono risparmiare circa 8 mila litri l’anno.

6) Innaffiare fiori e piante la sera, quando l’acqua evapora più lentamente. Utilizzare l’acqua usata per lavare frutta e verdura o l’irrigazione a pioggia riduce il consumo di circa 6 mila litri di acqua potabile l’anno.

7) Controllare la tenuta di rubinetti e valvole: un WC che perde può consumare fino a 100 litri di acqua al giorno, un rubinetto che gocciola circa 4 mila.

8) Applicare i riduttori di flusso ai rubinetti. Sono retine che arricchiscono il getto con l’aria, un sistema semplice ed economico che riduce la fuoriuscita di acqua e può far risparmiare fino a 6 mila litri di acqua potabile l’anno per ogni famiglia.

9) Lavare l’automobile usando il secchio o presso autolavaggi dotati di impianti di riuso o riciclo dell’acqua riduce il consumo di acqua potabile.

10) Chiudere il rubinetto centrale dell’acqua per evitare perdite e disagi dovuti a rotture impreviste dell’impianto quando si va in ferie o ci si assenta per lunghi periodi.

#nonsprecarla